Mulinodacqua.it

News dal Mulino

Otranto, la magia della città orientale…

Otranto. Siamo a Oriente, nel punto più a est d’Italia, dove il sole non deve fare fatica ad arrivare per primo sul palcoscenico italico. Nel punto esatto in cui il mare Adriatico lascia spazio allo Jonio, sorge il faro di Palascià, luogo di confine fisico e mentale, sentinella del Mediterraneo.

Otranto è la città dei Martiri, è la città della più grande chiesa di Puglia, la città del mosaico pavimentale di Pantaleone, la città che ha ospitato per una vita il maestro Carmelo Bene, è la città dalle architetture medievali più importanti della provincia di Lecce.

Otranto è Otranto, insomma, e lo sapevano i turchi che la vollero per sé. Ma il possesso durò poco e il sacrificio di 800 ragazzi e giovani del paese non fu vano, perché la sapienza imponderabile della storia li ha trasformati in eroi: i santi otrantini, protettori della città e della diocesi.

La bella Otranto con il castello aragonese, i suoi fossati, la porta a mare, quella a terra e la porta alfonsina, con la basilica Cattedrale dove si rifugiarono gli otrantini per sottrarsi al furioso assalto dei turchi.

Ebbene Otranto da punta Frassanito a Porto Badisco è un vero tripudio di fasti della natura. Una cornice inimitabile di colori e situazioni gioiose. Le grotte del Mulino d’acqua, il mare spettacolare di Baia dei turchi, l’insenatura delle  Orte, la Palascia, Torre Sant’Emiliano, autentica cartolina simbolo del Salento.
L’estate qui è più di un capriccio. E non mancano nemmeno gli eventi di un ricco cartellone estivo che l’amministrazione ha voluto patrocinare e che dalla musica al teatro, dalla danza alla presentazione di libri si svolge quasi totalmente nel meraviglioso Fossato del Castello.

(fonte: leccenews24.it)

Testimonials

Questo dice la gente di noi...

  • Vorreste dire che non ci siete mai andati?????
    Noi 3 volte!
    E ci torneremo di nuovo!

    Piero Semeraro
  • Un posto veramente bello ci siamo divertiti moltissimo da rifare ancora lo consigliato anche a i miei amici.

    Angelica Esposito
  • Abbiamo avuto modo di essere ospiti del villaggio Mulino d’Acqua e la prima impressione appena si viene accolti è quella di essere in famiglia. Un posto dove i bambini possono divertirsi in sicurezza. Un complimento particolare ai ragazzi dell’animazione con i loro spettacoli teatrali. La città è divina soprattutto di sera e la cucina è qualcosa di memorabile. Ci rivedremo presto.  L&M

    Famiglia Albertini